Che c’è di meglio che muovere i primi passi per gioco? I bambini sotto un anno che iniziano a gattonare e a fare i primi passettini andranno matti per i giochi primi passi, capaci di guidarli nel modo giusto e di fargli assumere la giusta postura nei movimenti. Uno dei ‘bestseller’ di serie è il carrellino primi passi, economico e montabile con facilità, in grado di guidare il piccolo alla scoperta degli spazi che lo circondano appagando il suo istinto di piccolo esploratore. Per i bimbi è divertente ed è un modo di sperimentare i primi passi giocando, per i genitori un modo sano di educare i figli alla crescita con serenità. I migliori giochi primi passi in commercio, di cui si può avere un assaggio su www.miglioriprodottiperbambini.it, sono concepiti per stimolare i sensi del bambino invogliandolo alla scoperta.

Nell’acquisto da prediligere, innanzitutto, sicurezza e comfort, controllare sempre che siano certificati, ma vediamo cosa offre il mercato a riguardo. La scelta è vasta, ma se vogliamo individuare il miglior rapporto qualità/prezzo si può tranquillamente scegliere un modello Fisher Price, da sempre garanzia di affidabilità nel mondo dei giochi per bambini. La Fisher Price propone girelli leggeri e facili da manovrare per bimbi da 6 mesi a 3 anni, in vendita sui 25 euro, montabili con facilità e dal design fresco e accattivante ispirato agli animaletti dei cartoon.

Altrettanto la Chicco che punta, però, sulle macchinine con tanto di clacson e frecce luminose. I girelli Chicco sono una garanzia per l’ottima fattura grazie all’impiego di materiali ultraresistenti e a prova di scontro, i prezzi si aggirano sui 30 euro. Bene anche Clementoni con una gamma di girelli molto accessoriati con funzionalità avanzate per stimolare i sensi e favorire l’apprendimento del linguaggio, simpatici i modellini per femminucce dedicati a Valentina Scooterina, sempre intorno ai 30 euro, giochi che inglobano una serie di passatempi interattivi per non far più staccare le piccole dal girello. Anche questi modelli sono caratterizzati da robustezza e forte impatto cromatico per farsi notare e apprezzare dai piccoli. Una gamma molto assortita, come si può vedere, che abbina il gioco all’apprendimento dei primi passi, in modo del tutto istintivo e naturale. Maggiori informazioni qui con i migliori modelli di scarpine per bambini per i primi passi.